GIULIANA GHIANDELLI CONSULTING

 

CENTRO STUDI OLISTICO

        PNL

[Home]
[Su]

 

 

 

 

           PNL

           Programmazione Neurolinguistica   

 

A cura di   Nadia Tortoreto

                  Giuliana Ghiandelli

           

 

La qualità della nostra vita dipende dalla nostra abilità di comunicare.


“L’uomo è ciò che pensa” cita Siddartha Gotama il Buddha e la NLP (Neurolinguistic Programming) conosciuta in Italia come PNL (Programmazione Neurolinguistica) lo dimostra.

La Programmazione Neurolinguistica (PNL) è lo studio delle componenti della percezione e del comportamento che rendono possibile la nostra esperienza.

L’espressione Programmazione Neurolinguistica vuole indicare il procedimento fondamentale usato da tutti gli esseri umani per codificare, trasferire, guidare e modificare il comportamento.

La PNL è nata in America negli anni settanta dall’acume di alcuni studiosi americani: Richard Bandler, John Grinder, Judith De Lozier, Robert Dilts.

I suoi creatori osservarono e studiarono il risultato di personaggi straordinari che, come ricercatori e terapeuti, riuscivano a creare trasformazioni nei loro clienti e nei loro pazienti che furono definite a dir poco miracolose.

Questi grandi personaggi, e sopratutto il genio indiscusso e tuttora inimitabile di Milton H. Erickson: medico psichiatra, psicoterapeuta, didatta formatore, nonché padre dell’ipnoterapia moderna e della comunicazione nelle relazioni individuali ed interpersonali; Virginia Satir: psicoterapeuta della coppia e della relazione nella famiglia e nella coppia ed attualmente Ernest L. Rossi: psicoterapeuta, didatta, formatore ed amico e collaboratore diretto nonchè curatore e coautore di molte opere di Milton H. Erickson, avevano compreso che era fondamentale “non cosa si diceva ad un cliente o ad un allievo ma come lo si diceva” e come attivare leve motivazionali in una persona, per istaurare il processo di cambiamento necessario sia per raggiungere la guarigione in uno stato di malattia sia per il miglioramento in genere della personalità e capirono, estrapolarono e costruirono la figura di quella che può essere definita la capacità del terapeuta, del motivatore, del leader, del docente in genere.

La PNL è una tecnologia ed una metodologia che applicando tecniche precise favorisce la comunicazione efficace ed il cambiamento sia personale che relazionale cosi come un modo generale di organizzarsi per definire degli obiettivi e raggiungerli.

A livello aziendale, l’adozione di metodologie basate sulla PNL porta ad una migliore comunicazione tra le persone costituenti il sistema, sia tra loro che con l’esterno ( clienti, fornitori, ecc.) e quindi ad una maggiore flessibilità ed a migliori risultati economici.

A livello personale, la PNL guida il suo cliente nel modellare e copiare l’eccellenza umana in ogni forma, nell’identificare cosa rende una persona eccezionalmente abile, a sviluppare autonomamente le proprie abilità e nel divenire capace di ottenere quello che è importante per lui, sia che questo significhi sviluppare migliori relazioni con gli altri, sia per essere efficace sul lavoro, sia altre cose ancora.

La PNL è utile dove migliorare le abilità comunicative e creare “rapport” con gli altri può permettere d’incrementare i propri risultati: nella consulenza, nella terapia, nelle relazioni, nell’educazione, nell’organizzazione, nella dirigenza, nella vendita, nelle negoziazioni, nel parlare in pubblico, nelle performances sportive.

La PNL può essere usata, in certi casi, come uno strumento di risoluzione di problemi comportamentali. E’ essenzialmente un processo per insegnare alla gente ad utilizzare la propria mente più creativamente.

Un practitioner di PNL può aiutare un cliente ad identificare ed a cambiare l’impatto di modelli comportamentali negativi derivati dal passato sostituendoli con positivi e più utili modelli.

Le tecniche di PNL offrono un contesto di crescita e cambiamento ad una velocità e profondità in passato impensabili.